21 suggerimenti: #5 Comunicazione logica e analogica

psicoterapie brevi libroL’importanza della comunicazione da utilizzare con ogni paziente è nota a tutti i terapeuti. Ancor di più a chi pratica le terapie brevi.

La domanda è: qual è la comunicazione giusta?

Ovviamente non ne esiste una sola, anzi, potremmo dire che ne esiste una diversa per ogni paziente. Ma è pur vero che esistono alcune linee guida che si rivelano utili schemi da seguire – ma anche da sapere quando infrangere.

Con questo semplicissimo aneddoto, in Psicoterapie brevi Hoyt spiega una regola base che aiuta a capire il tipo di comunicazione da utilizzare con diversi clienti:

“Durante una sessione di supervisione per il pre-dottorato, nel 1974, Leigh Roberts mi disse: ‘Se rimangono sui fatti, punta alle sensazioni; se rimangono sulle sensazioni, punta ai fatti’. Lo trovo ancora utile.”

 

Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta
Direttore della collana Brief Therapies

PRE-ACQUISTA ORA “PSICOTERAPIE BREVI”

AVRAI DIRITTO A UN PREZZO SCONTATO E APPENA USCITO LO RICEVERAI DIRETTAMENTE A CASA TUA!

PRE-ACQUISTALO SUBITO: CLICCA QUI.

(entro il 30/11/2016 seleziona l’opzione “Ritiro diretto presso la casa editrice”: appena pronto il libro ti verrà spedito gratuitamente all’indirizzo che indicherai)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...