21 suggerimenti: #8 Prescrivere compiti al paziente

psicoterapie brevi libroQuanto è importante dare dei compiti al cliente?

Fin dalla cosiddetta Scuola Ungherese di psicoanalisi (in particolare con Ferenczi e Rank) e dalla Scuola di Chicago (in particolare con Alexander – peraltro ungherese anche lui), e poi via via con i successivi approcci psicoterapeutici, si è visto che “far fare esperienza” al paziente è fondamentale.

Nella quasi totalità degli approcci di terapia breve il terapeuta suggerisce al paziente, in modo più diretto o indiretto, di fare determinate esperienze concrete, consapevole che ciò accelererà e migliorerà il processo di cambiamento.

Mi permetto di aggiungere che persino Freud sostenne che è consigliabile che i pazienti “durante il trattamento rimangano nelle condizioni che li obbligano ad affrontare i loro problemi via via che si presentano” (Introduzione alla psicoanalisi, 1915-1917, tr. it. p. 414).

D’altronde, se vedi il paziente un’ora a settimana, gli rimarranno altre 167 ore da vivere fuori dal tuo studio!

In Psicoterapie brevi Hoyt torna più volte sull’argomento, sostenendo che:

“La comprensione porta alla spiegazione: l’esperienza porta al cambiamento”.

 

Flavio Cannistrà
Psicologo, Psicoterapeuta
Direttore della collana Brief Therapies

PRE-ACQUISTA ORA “PSICOTERAPIE BREVI”

AVRAI DIRITTO A UN PREZZO SCONTATO E APPENA USCITO LO RICEVERAI DIRETTAMENTE A CASA TUA!

PRE-ACQUISTALO SUBITO: CLICCA QUI.

(entro il 30/11/2016 seleziona l’opzione “Ritiro diretto presso la casa editrice”: appena pronto il libro ti verrà spedito gratuitamente all’indirizzo che indicherai)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...