Perché la terapia breve è dannatamente attuale

Psicoterapie brevi libro

La situazione di crisi che viviamo attualmente rende le terapie brevi decisamente attuali. [immagine Freepik]

Sì, la terapia breve è dannatamente attuale.

Il cambiamento dell’economia mondiale, l’emergenza dei sistemi sanitari, il costo crescente della salute…

La situazione di crisi che viviamo in ogni ambito è vissuta anche dai sistemi istituzionali e privati di cura, dalle persone che hanno bisogno di una psicoterapia, e da noi stessi in qualità di professionisti e di pazienti.

Non è un caso che uno dei libri di maggior successo di Hoyt fu proprio Brief Therapy and Managed Care, in cui intrecciava lo studio delle terapie brevi a quello dei sistemi sanitari organizzati.

E c’era un tema chiave trattato tanto lì quanto, seppur in forma ridotta, in Psicoterapie brevi: quello del cambiamento della richiesta sociale.

Continua a leggere