L’evoluzione delle terapie brevi: la Terapia a Seduta Singola

Psicoterapie brevi libro

La Terapia a Seduta Singola viene studiata in tutto il mondo da oltre trent’anni. [immagine Freepik]

Hai mai sentito parlare di Terapia a Seduta Singola?
No?
Beh, purtroppo non sei l’unico…

In Italia esiste un solo unico testo sull’argomento, Psicoterapia a seduta singola di Moshe Talmon, ma gli studi sulla Single Session Therapy sono molti di più e vanno avanti in tutto il mondo da 30 anni.

Ma c’è di più: Hoyt è stato tra i primi a studiare l’argomento. Ha fatto parte del gruppo di ricerca originario, formato proprio da lui, Rosenbaum e Talmon, e di cui era capo ricercatore.

Continua a leggere

Contro la terapia breve

Psicoterapie brevi libro

Ecco le principali critiche alla terapia breve. [immagine Freepik]

Perché alcuni terapeuti si oppongo alla terapia breve?

Sembra strano, ma diversi professionisti ritengono che la terapia breve sia inefficace, che non sia una “vera” terapia, o che dia risultati “superficiali”. Questo al di là di tutte le evidenze scientifiche – prontamente riportate da Hoyt.

Le motivazioni dietro queste critiche non sono sempre limpide e trasparenti, anzi a volte sono torbide, confusionarie o, nei casi limite, opportunistiche.

Continua a leggere

Storia della terapia breve

storia terapie brevi

Nel libro Hoyt parla anche delle origini delle terapie brevi.

Com’è nata la Terapia Breve?

In realtà bisognerebbe dire “Come sono nate le terapie brevi?”, al plurale e senza maiuscole, poiché non si tratta di un unico approccio, ma di un insieme di studi e orientamenti, anche molto distanti tra loro

È questo uno dei motivi per cui il libro di Hoyt, teso a unirne insieme gli aspetti salienti, si rivela ancor più degno di nota.

Continua a leggere